I RACCONTI DELLE REGATE DEI CAMPIONATI - Racconto della regata di Snow Ball del 3 marzo

Equipaggio: Alberto Riva, Claudia Conti, Jacopo Casella, Alice Foli

Un sole stupendo ed una temperatura quasi primaverile fanno cominciare al meglio la giornata di Domenica 3 Marzo, terzo appuntamento del Campionato Primaverile di La Spezia, nella quale è appunto previsto lo svolgimento della quarta prova e, si spera, anche di una quinta prova, condizioni meteo-marine permettendo.

Alle 9.00 ci siamo dati appuntamento in banchina per finire di sistemare le ultime cose della barca, partenza prevista ore 11.00.

Nonostante l'equipaggio fosse composto da solo 4 persone,quando in realtà ne servirebbero 5, eravamo abbastanza tranquilli e allo stesso tempo determinati io, Alberto, Jacopo e Alice; questo perché il giorno precedente ci siamo allenati molto, con risultati più che soddisfacenti, ed anche perché il vento sembrava comunque molto debole e le previsioni, in effetti, confermavano le nostre sensazioni: previsti non più di 10 nodi.

Anche se eravamo uno in meno e molto leggeri, ce la potevamo fare in una giornata come questa! Verso le 10.00 siamo usciti dal porto diretti verso il campo di regata, un paio di bordi di prova e qualche ragionamento tra di noi sulla disposizione della linea e del campo e siamo pronti a partire...5,4,3,2,1,...Partiti!

Siamo partiti più o meno centrali sulla linea, virando poi quasi subito per tenerci sulla destra del campo; durante la bolina siamo riusciti a mantenere buon passo ma soprattutto a fare molto angolo, cosa che ci ha permesso di guadagnare sugli avversari,ma, durante la prima poppa, abbiamo perso posizioni sul melges 24 Young Robestina e sui Dolphin della Marina Militare a causa di un errore tattico.

La seconda bolina, sempre tenendoci in centro destra, ci ha permesso di riacquistare ciò che avevamo perduto; non ripetendo gli stessi errori in poppa, siamo riusciti quindi a chiudere secondi su dodici, mettendo dietro persino uno dei due Melges 24!

E' stata davvero una grande soddisfazione, siamo rimasti sempre concentrati dall'inizio alla fine, c'è stato un grandissimo lavoro di squadra e una gestione delle manovre eccellente, anche con una persona di equipaggio in meno; non abbiamo fatto nessun errore, frutto sicuramente dell'allenamento del giorno prima.
Quindi....Complimenti a tutti, e forza Snow Ball!!!

Claudia Conti